Anche meno

“Plin plon”
Volevo dire a tutti quelli che non conoscono Cattelan, che già nel 1999 aveva attaccato al muro qualcosa, anzi qualcuno, il suo gallerista, che è anche il gallerista più importante che abbiamo noi.
Quindi non capisco tutto questo stupore. Lo dico ora nonostante mi fossi ripromessa di stare zitta, ma dopo avere visto Cotral appiccicare un pezzo di panettone al muro non ce l’ho fatta più.

Vi siete fatti prendere un po’ la mano.